RISONANZA MAGNETICA

L’innovazione della RISONANZA MAGNETICA APERTA a Sansepolcro

Il Centro Florentia dispone di una Risonanza Magnetica Settoriale aperta Paramed MRJ 3300. Grazie all’ampio campo di vista il sistema permette un accurato studio delle articolazioni: è possibile effettuare esami del ginocchio, caviglia, piede, mano, polso, gomito, avambraccio e piccole articolazioni e alle articolazioni prossimali quali spalla e anca, colonna lombo-sacrale e cervicale. Grazie alla sua architettura aperta, tale strumentazione consente di annullare il disagio claustrofobico in quanto la testa del paziente resta sempre al di fuori del magnete.

Esami

RACHIDE CERVICALE

RACHIDE LOMBARE

ANCA

GINOCCHIO

SPALLA

GOMITO

PIEDE

POLSO

MANO

CAVIGLIA

Costo esame:

  • RM un distretto: 88€ (escluso bollo) con referto e cd
  • RM bilaterale o due distretti: 168€ (escluso bollo) con referto e cd
  • Rm tre distretti: 248€ (escluso bollo) con referto e cd

I pazienti potranno vedere i referti dal portale web tramite password.

Risonanza Magnetica

Descrizione dell’esame

La Risonanza Magnetica è una moderna tecnica diagnostica non invasiva che, utilizzando onde radio a campi magnetici, è in grado di fornire immagini dettagliate del corpo umano evitando i rischi di esposizione alle radiazioni X. Tale metodica rappresenta oggi l’esame ottimale per la diagnosi e lo screening delle malattie del sistema muscolo scheletrico e del sistema nervoso centrale. In particolare, grazie allo sviluppo di sistemi aperti a basso campo dedicati per l’immaging muscolo-scheletrico è oggi possibile effettuare esami molto accurati delle principali articolazioni (ginocchio, spalla, caviglia, ecc.) evitando il disagio claustrofobico in quanto la testa del paziente resta sempre al di fuori del magnete salvo per il distretto del rachide cervicale in cui resta parzialmente fuori dal magnete. Tale sistema consente una ottimale visualizzazione delle strutture muscolari, tendinee, legamentose, meniscali ed ossee consentendo di individuare anche lesioni in fase iniziali ed indirizzando l’ortopedico verso una più corretta gestione terapeutica.

In tali casi quindi il ricorso alla RM rappresenta un risparmio di tempo e un sistema d’indagine per una migliore e più precisa diagnosi.

Modalità di esecuzione

L’esame non è né doloroso né fastidioso. Dopo il colloquio iniziale con il personale sanitario, il paziente verrà accompagnato all’interno della gabbia di Faraday in cui si trovano il magnete della risonanza e il lettino di esecuzione dell’esame stesso. 

Il paziente verrà fatto sdraiare e, in relazione al tipo di articolazione da studiare, potranno essere posizionate all’esterno del corpo le cosiddette “bobine di superficie” sagomate in modo da adattarsi alla regione anatomica da esaminare. Anche l’applicazione di queste “bobine” (essendo appoggiate all’esterno del corpo) non provoca dolore o fastidio al paziente. 

Grazie alla particolare architettura aperta dell’apparecchiatura disponibile presso il centro Florentia Medical, la testa del paziente resterà sempre al di fuori del magnete evitando problemi di claustrofobia, salvo per gli esami della zona cervicale nei quali la testa resta parzialmente fuori dal magnete. Come già sottolineato non ci sono rischi di radiazioni e, pertanto, l’indagine deve ritenersi assolutamente sicura e priva di effetti collaterali.

Al paziente verrà chiesto di collaborare per non muoversi per tutta la durata dell’esame allo scopo di ottenere delle immagini ferme, per questo è richiesta una certa collaborazione del paziente. La durata dell’esame dipende dal distretto da esaminare ma è comunque generalmente dai 30 ai 50 minuti. Nel caso debbano essere esaminati nel corso della medesima seduta due segmenti, come ad esempio rachide cervicale e lombo sacrale o entrambe le ginocchia o le spalle, la durata dell’esame potrà durare all’incirca dai 40  ai 90  minuti. 

ESAMI DIAGNOSTICI

RISONANZA MAGNETICA

RADIOLOGIA RX DIGITALE

ECOGRAFICA

MINERALOMETRIA OSSEA